sabato, agosto 06, 2005

Scaffale minimo

Tom Antongini, L'immorale testamento di mio zio Gustavo, Milano, Mondadori, 1948, 268 pagine.
P.s. Basti pensare che è recensito da CulturaGay.it con queste parole: "Razzista e stereotipato, ciononostante questo scritto è a suo modo divertente, e ormai anche di un qualche interesse storico [...]".